you're reading...
Esperienze d'innovazione, Tecnologie per il controllo di gestione

Storie d’innovazione: la cooperativa La Ringhiera

Intervista a Emidio Panna – presidente della cooperativa La Ringhiera

Se dico innovazione cosa ti viene in mente?
L’innovazione riguarda l’evoluzione di strumenti e metodi che aumentano la qualità del lavoro sociale. La tecnologia e i nuovi modi di operare vanno sperimentati e verificati negli specifici contesti per capire se sono effettivamente innovativi. Secondo noi il filo conduttore dell’innovazione è la qualità. Riteniamo sia importante anche investire in nuovi settori produttivi per:

– creare nuove occasioni d’inserimento lavorativo
– far fronte alle esigenze mutevoli dei clienti
– rispondere a un desiderio d’innovazione

Cosa offre la cooperativa La Ringhiera di innovativo?
Molti prodotti tra i quali il software Classe A  per la gestione informatizzata dei servizi a domicilio.

Il software nasce dalla richiesta di una cooperativa interessata ad aumentare la qualità dei servizi domiciliari (SAD, ADI, consegna pasti, servizio trasporti, ecc.): una sfida comune a molte realtà cooperative che necessitano di monitorare l’attività degli operatori, di razionalizzare tempi e costi delle rendicontazioni cartacee rispettando nel contempo gli adempimenti di legge.Osservando il funzionamento dei servizi domiciliari, basati su una rendicontazione ancora cartacea, è stato studiato ad hoc un meccanismo informatizzato costituito da una parte hardware (il cellulare e la tessera trasponder) e da una parte software (il data base di raccolta ed elaborazione dati). Il sistema è informatizzato dalla fase di programmazione fino alla rendicontazione e condivisione dei dati con altri enti (Comune, ASL, operatori, altre cooperative).

In breve il sistema:
– riceve la richiesta dell’utente da parte dell’ASL
– programma gli interventi sulla base delle disponibilità degli operatori
– registra la presenza dell’operatore al domicilio dell’utente
– elabora i dati e crea un flusso di informazioni per ogni ente coinvolto offrendo la possibilità di un continuo monitoraggio.

Quali prospettive per il mondo cooperativo?
Dal nostro osservatorio vediamo che il mondo cooperativo è in crisi: in particolare faticano quelle cooperative che si rivolgono prevalentemente all’Ente pubblico per l’erogazione di servizi.
Se per un certo periodo è stato possibile lavorare a costi più bassi migliorando l’organizzazione del lavoro, oggi siamo sotto la soglia minima. La richiesta di servizi assistenziali è forte ma l’ente pubblico non riesce a pagare le prestazioni. In una situazione di contrazione economica sono interessanti i casi di cooperative che organizzano servizi privati agevolati per integrare l’assistenza offerta al cittadino.

Quali sono le strategie vincenti per La Ringhiera?
Guardare al futuro dei servizi, porsi domande per anticipare i tempi, non farsi trovare impreparati, essere soddisfatti del proprio lavoro.

E se dovessi Fare un Salto innovativo…?
Punterei sul concetto di cloud per la condivisione delle informazioni tra cooperative e più in generale su strumenti che consentano alle organizzazioni di stare in contatto, come i forum di discussione. Stare in rete, evitando gli spostamenti, aumenterebbe la qualità del lavoro… con un notevole guadagno per l’ambiente.

Annunci

Informazioni su Anna Omodei

Socia di Pares, società cooperativa di formazione, ricerca, consulenza e documentazione. Supporta le persone e le organizzazioni sui temi della conciliazione famiglia-lavoro (tempi di vita), sul benessere organizzativo e sulla qualità del lavoro. Lavora per facilitare gli avvicendamenti e le transizioni che investono le organizzazioni a livelli apicali e intermedi. Dal 2012 collabora con il Dipartimento di Sociologia dell’Università degli Studi di Milano Bicocca nel supporto alla didattica del corso di psicologia sociale e nella realizzazione di ricerche sul campo sui temi della salute e dei servizi socio-sanitari.

Discussione

Non c'è ancora nessun commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: