you're reading...
Tecnologie per il controllo di gestione

Storie d’innovazione: SIxS s.r.l

Intervista a Lucio Piretti – Responsabile della comunicazione per SIxS

Se dico innovazione cosa ti viene in mente?
Essendo il nostro campo penso all’innovazione informatica. In riferimento al sociale e alle organizzazioni non-profit l’innovazione è un segnale di discontinuità rispetto al passato, alle configurazioni organizzative più ‘artigianali’ derivanti dal mondo del volontariato.

Cosa offre Sixs d’innovativo?
Pensando all’innovazione di SIxS, ancor prima dei prodotti, mi viene in mente la struttura della società, caratteristica che da sempre ci contraddistingue in senso innovativo. Sixs è una s.r.l. che nasce però dall’unione di figure professionali appartenenti a mondi diversi: l’informatica e il sociale. Questa fusione ci ha permesso di parlare il linguaggio del sociale cogliendone a pieno le esigenze e – a detta dei nostri clienti – è ciò che ha fatto la differenza. Inoltre la peculiarità che avvicina ulteriormente SIxS alle imprese sociali è il completo reinvestimento dei propri utili in ricerca e sviluppo. Un ultimo aspetto che ci caratterizza è la scelta di far crescere i prodotti con la collaborazione degli utilizzatori. Non ci siamo posti come fornitori di servizi e prodotti ma abbiamo chiesto alle persone di contribuire alla crescita del prodotto, come in una community. In sostanza facciamo da connettore tra tutte le realtà che hanno collaborato con noi: ciascuno ci racconta quali sono le questioni da affrontare e da risolvere.

Di riflesso anche i nostri prodotti hanno queste caratteristiche: parlano il linguaggio del sociale e crescono insieme ai loro fruitori.

Il più noto è GeCoS un applicativo web per la gestione delle organizzazioni non-profit: Gecos ha saputo rispondere a chi quotidianamente doveva gestire organizzazioni complesse.
Gecos è infatti uno strumento utilizzato da tutti i livelli dell’organizzazione:

  • dall’amministrazione per gestire l’anagrafica, i contratti, i CVs, la banca ore, ecc.
  • dagli operatori che rendicontano le ore via web sul programma
  • dai coordinatori per  monitorare i progetti e le ore dei loro operatori

Oltre ad eliminare fogli cartacei e trascrizioni di dati (che spesso diventano uno spreco di tempo e fonte d’errore) il vantaggio risiede nella possibilità di ottenere dati in tempo reale, grazie anche a un sistema di business intelligence integrato. Tutti i dati raccolti in Gecos si prestano ad essere analizzati e tradotti in elementi immediatamente fruibili come grafici e tabelle.

Dal vostro osservatorio come vedete il mondo cooperativo?
La cooperazione si sta ponendo la questione del ‘come innovarsi’. L’informatica è una possibilità: dal mio punto di vista, alla fine, si creerà un divario progressivo tra chi sceglie di innovarsi e chi no. Il digital-device sarà ancor più lampante se consideriamo anche la tendenza della Pubblica Amministrazione a tenere il passo con i tempi.

Quali parole sceglieresti per ‘taggare’ la tua organizzazione?
Giovane, partnership, innovazione, cooperazione, sviluppo.

E se doveste fare un salto innovativo…?
Ci piacerebbe approfondire l’utilizzo delle tecnologie informatiche nei servizi di assistenza alla riabilitazione. In tal senso SIxS collabora con altre realtà (Associazione La Nuova Famiglia – in particolare con il Centro Medea – Studio Base Due e Dedalus) con l’intento di sviluppare una sperimentazione di ambienti virtuali d’interazione naturale a scopo riabilitativo e terapeutico. Questa sfida vuole servirsi dell’informatica per lavorare sulla cura e la riabilitazione di persone con disabilità.

Annunci

Informazioni su Anna Omodei

Socia di Pares, società cooperativa di formazione, ricerca, consulenza e documentazione. Supporta le persone e le organizzazioni sui temi della conciliazione famiglia-lavoro (tempi di vita), sul benessere organizzativo e sulla qualità del lavoro. Lavora per facilitare gli avvicendamenti e le transizioni che investono le organizzazioni a livelli apicali e intermedi. Dal 2012 collabora con il Dipartimento di Sociologia dell’Università degli Studi di Milano Bicocca nel supporto alla didattica del corso di psicologia sociale e nella realizzazione di ricerche sul campo sui temi della salute e dei servizi socio-sanitari.

Discussione

2 pensieri su “Storie d’innovazione: SIxS s.r.l

  1. Un bel salto innovativo

    Pubblicato da emidio | 28 febbraio 2012, 17:41
  2. E sempre un passo avanti la combinazione tecnologia-innovazione.

    Pubblicato da Sonia | 6 marzo 2012, 10:40

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: