you're reading...
Tecnologie ricerca e formazione

Youtube a scuola: nuovi servizi per un’educazione nuova?

Perché le scuole dovrebbero usare video in aula? E perché un portale che rilancia video generalisti dovrebbe spendere per produrre un servizio dedicato alle scuole?

In tre parole: educare, attirare, ispirare
Youtube EDU
, Youtube teachers, Youtube for Schools. Sono inciampato in questi servizi offerti da youtube grazie ad un advertisment ai piedi di una mail ricevuta, roba che di solito si ignora completamente senza nemmeno vederla (e questo è un altro insegnamento).

In cosa consiste?
Youtube EDU
è un portale video che funziona come la pagina generalista di youtube ma fornisce nuovi strumenti interessanti per la formazione, playlist di video didattici catalogati per grado scolastico oppure per materie.

A chi è utile?
Il portale principale è utile a chiunque abbia bisogno di un ripasso su un argomento, studenti, professionisti che non si ricordano le tabelline, amici che scommettono sul funzionamento di una legge fisica.

Spend more time teaching, less time searching

Spendi più tempo nell’insegnamento, meno cercando materiali.
Youtube teachers è un servizio costruito per i docenti, che possono  registrarsi per cercare video, caricare clip o creare playlist dedicate ai propri studenti (ed invitarli a condividere il loro canale); attraverso questo strumento gli insegnanti possono anche condividere tra loro playlist e video creati da insegnanti per gli insegnanti secondo gli approcci educativi più comuni.

Istruisci, coinvolgi e ispira i tuoi studenti con i video

Youtube for Schools è invece il servizio dedicato alle scuole, ha l’obiettivo di fornire la possibilità di creare una rete di video negli (e soprattutto tra) istituti educativi, consentendo di accedere a video didattici, in modo molto personalizzabile, e in modo da fornire una rete di sicurezza che renda indicizzati e catalogati solo i contenuti adatti al contesto scolastico. Un occhio alla sicurezza degli studenti; ad esempio è possibile bloccare o controllare i video correlati che vengono suggeriti e controllare i commenti prima della pubblicazione.

Come posso essere creativo con i video?

Si può accrescere l’interesse degli studenti, iniziando o chiudendo la lezione con delle clip coinvolgenti ed accattivanti, si può riportare la lezione alla vita di ogni giorno facendo esempi coloriti e stimolanti attraverso la riproduzione dei video. È possibile utilizzare la produzione di video come compito a casa oppure come test dell’apprendimento degli alunni. Una delle potenzialità maggiori dei video è quella di poter raggiungere le diverse tipologie di ascoltatori con lo stesso strumento, usando i vari canali dei filmati, sonoro e visivo, senza dimenticare la possibilità di inserire sottotitoli. La particolarità dello strumento internet è quella di poter insegnare con creatività ad un audience più ampia, e soprattutto di poter generare una banca video che consenta agli studenti di fruire dei video come se fossero mini-lezioni nel momento più comodo per loro.

Pro e… contro

Purtroppo come in tutte le cose giovani e belle ci sono delle controindicazioni, il servizio non presenta per ora video in italiano, ma prima o poi ci saranno, inoltre bisogna fare attenzione, non delegare l’istruzione solo alla tecnologia, la relazione tra il maestro e l’allievo veicola sempre dei contenuti e delle competenze che non possono essere trasferiti solo dalla visione di un video.

Annunci

Informazioni su nlocatelli

Laureato Magistrale in Psicologia dei Processi Sociali, Decisionali e dei Comportamenti Economici presso la Facoltà di Psicologia dell'Università degli Studi di Milano-Bicocca, vivo a Bergamo, mi interesso di consulenza, intervento e sviluppo organizzativo, amo la montagna e il mio cane. Sto svolgendo un il tirocinio professionalizzante per iscrivermi all'esame di stato.

Discussione

Trackback/Pingback

  1. Pingback: Unizombie: Tecnologie digitali e formazione. | Fai un salto - 5 aprile 2013

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: