archives

Tecnologie per il controllo di gestione

Questa categoria contiene 3 articoli

Gestionali per l’impresa sociale – dal workshop “l’innovazione informatica nei mondi sociali” – Rovereto

Il 26 marzo a Rovereto si è tenuto il primo workshop del 2012 promosso da Fai un salto sull’innovazione informatica nei mondi sociali con l’obiettivo di conoscere alcune interessanti realtà che, nel panorama nazionale, incrociano nel loro percorso il mondo dell’ICT e dei nuovi media con quello dell’impresa sociale. Mettiamo a disposizione il resoconto del primo round tematico sugli strumenti gestionali per l’impresa sociale. Ne seguiranno altri due sui temi: “nuovi media e sviluppo di comunità” e “nuove tecnologie per la formazione e l’educazione”.

Gestionali per l’impresa sociale

Saidea

Con alcune differenze e specificità, le tre organizzazioni coinvolte hanno presentato prodotti per la gestione e rendicontazione delle imprese sociali. In particolare:

  • Saidea informatica S.r.l ci ha parlato del sistema 381 – una Piattaforma web per organizzazioni che erogano servizi dislocati in più sedi (multi-azienda);
  • La Ringhiera, cooperativa sociale B, ha presentato Classe A – un software per la gestione informatizzata dei servizi a domicilio (qui per approfondire);
  • SIxS S.r.l.– Soluzioni Informatiche per il Sociale – ha proposto Gecos – un applicativo web per la gestione e rendicontazione informatizzata che prova a rispondere a chi quotidianamente deve gestire organizzazioni complesse (qui per approfondire).

Alle singole presentazioni è seguito un momento di dibattito che riportiamo in sintesi.

Perché specializzarsi in questo campo?

La Ringhiera

Le tre organizzazioni coinvolte hanno scelto di specializzarsi su strumenti di tipo gestionale primariamente per rispondere a una domanda di mercato, proveniente soprattutto da organizzazioni complesse, che devono gestire grandi quantità di dati e trasformarli in formati adeguati alle diverse esigenze degli interlocutori. Inoltre, questi strumenti permettono di efficientare l’impresa sociale in tempi di risorse scarse.

Quali i punti forza e le difficoltà riscontrate?

La partecipazione e il rapporto con i clienti, declinata in modi differenti dalle tre organizzazioni, è stata riconosciuta come il punto nodale dell’attività:

  • creare joint–venture tra addetti ai lavori e clienti per migliorare grazie ai feedback;
  • alimentare una community di fruitori;
  • coinvolgere i clienti nella costruzione di strumenti ad hoc;

SIxS

Per quanto riguarda le difficoltà, invece, una prima sfida è il far dialogare due mondi che parlano linguaggi diversi, quello informatico e quello sociale. Una delle organizzazioni ha parlato di ‘sincretismo evolutivo dell’impresa sociale’ in relazione alla tendenza a conciliare elementi eterogenei tra sociale e informatica.
Secondariamente non sono presenti grandi margini economici: per questo è necessario da un lato stimolare la domanda di software dedicati all’impresa sociale, oggi ancora embrionale, e dall’altro diversificare l’attività in altri ambiti.

E quando l’introduzione di un software diventa agente di cambiamento organizzativo?

Spesso l’introduzione di nuove tecnologie nell’organizzazione innesca processi di cambiamento e ristrutturazione dell’organizzazione o di alcune sue parti. Le tre organizzazioni riconoscono la necessità, in questi casi, di accompagnare l’intero processo organizzativo avvalendosi di competenze adeguate, a volte rintracciabili all’interno delle organizzazioni clienti, altre volte invece individuabili all’esterno. Si potrebbe forse immaginare una partnership tra aziende produttrici di software e società di consulenza che accompagnino il cambiamento?

Annunci

Storie d’innovazione: SIxS s.r.l

Intervista a Lucio Piretti – Responsabile della comunicazione per SIxS

Se dico innovazione cosa ti viene in mente?
Essendo il nostro campo penso all’innovazione informatica. In riferimento al sociale e alle organizzazioni non-profit l’innovazione è un segnale di discontinuità rispetto al passato, alle configurazioni organizzative più ‘artigianali’ derivanti dal mondo del volontariato.

Cosa offre Sixs d’innovativo?
Pensando all’innovazione di SIxS, ancor prima dei prodotti, mi viene in mente la struttura della società, caratteristica che da sempre ci contraddistingue in senso innovativo. Sixs è una s.r.l. che nasce però dall’unione di figure professionali appartenenti a mondi diversi: l’informatica e il sociale. Questa fusione ci ha permesso di parlare il linguaggio del sociale cogliendone a pieno le esigenze e – a detta dei nostri clienti – è ciò che ha fatto la differenza. Inoltre la peculiarità che avvicina ulteriormente SIxS alle imprese sociali è il completo reinvestimento dei propri utili in ricerca e sviluppo. Un ultimo aspetto che ci caratterizza è la scelta di far crescere i prodotti con la collaborazione degli utilizzatori. Non ci siamo posti come fornitori di servizi e prodotti ma abbiamo chiesto alle persone di contribuire alla crescita del prodotto, come in una community. In sostanza facciamo da connettore tra tutte le realtà che hanno collaborato con noi: ciascuno ci racconta quali sono le questioni da affrontare e da risolvere. Continua a leggere

Storie d’innovazione: la cooperativa La Ringhiera

Intervista a Emidio Panna – presidente della cooperativa La Ringhiera

Se dico innovazione cosa ti viene in mente?
L’innovazione riguarda l’evoluzione di strumenti e metodi che aumentano la qualità del lavoro sociale. La tecnologia e i nuovi modi di operare vanno sperimentati e verificati negli specifici contesti per capire se sono effettivamente innovativi. Secondo noi il filo conduttore dell’innovazione è la qualità. Riteniamo sia importante anche investire in nuovi settori produttivi per:

– creare nuove occasioni d’inserimento lavorativo
– far fronte alle esigenze mutevoli dei clienti
– rispondere a un desiderio d’innovazione Continua a leggere

Inserisci il tuo indirizzo email e quando pubblichaimo un post, ricevi una notifica via email.
Comodo no?

Segui assieme ad altri 43 follower

Blog Stats

  • 28,345 hits
Annunci
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: